Gim - Generationen im Museum

Chi siamo

Qui trovate contatti, links dei nostri partner e degli enti patrocinatori, documentazione per i media.

 

 

 

Visione e missione 

Vogliamo rafforzare la coesione sociale e collaborare con i volontari e con i musei che desiderano incanalarsi verso un approccio sociale e inclusivo. L'approccio a bassa soglia e il lavoro alla pari sono importanti per noi, così come il desiderio che le visite al museo uniscano le persone e aiutarle ad uscire dalla solitudine, dall’emarginazione. Uniamo le persone, lavoriamo in tutte le parti del Paese e in tutte le quattro lingue nazionali. Il nostro team lavora a stretto contatto con i responsabili regionali, che a loro volta mantengono i contatti con i musei e con i Volontari sul territorio.

Sostegno:

Sostenete TaM con un vostro contributo libero 

CH66 0900 0000 8754 3191 2

Ioana Butu, Coordinatrice, Svizzera italiana, Mail

 

Julia Floris Kramer, Assistente, Mail 


Franziska Dürr, Direttrice del progetto TiM/TaM

Gloriastr. 73, 8044 Zürich, Tel. +41 79 433 75 53 Mail

 

Adminsitrazione / Communicazione

 

Zoe Bibissidis,  Adminsitrazione / Communicazione, Mail

Theo von Däniken, Communicazione / Webpublisher, Mail

Daniela Hauser, Adminsitrazione/ Progietti, Mail

Alexandra Strobel, TaM 60 più, Mail 

 

Coordinatrici nazionali

Concetto, messa in rete, formazione e coordinamento delle responsabili regionali

 

Svizzera romanda Sara Terrier

Svizzera rumantscha Gianna Olinda Cadonau

Svizzera tedesca Ufficio centrale di TiMTaM

Responsabile regionale

Cura e coordina la rete tra musei, Volontari* TaM, organizza incontri regionali per nuovi interessati/e:

 

Argovia Sadhyo Niederberger

Appenzello vacante

Basilea Birgit Barth

Berna Claudia Heiniger

Ginevra Sophie Frezza

Grigioni/Engadina Alexandra Pöllinger

Grigioni/Coira Anna Tina Campell

Lucerna Alexandra Strobel

Neuchâtel Anne-Lise De Bosset

Oberland zurighese Carole Bruderer-Blanchard

San Gallo Jrene Ender

Voralberg Gabriele Hampson e Michaela Müller

Sciaffusa Ursula Gull

Soletta Gabriela Affolter

Ticino Sopraceneri Ioana Butu

Ticino Sottoceneri Lorenza Campana

Turgovia Ursula Schmid

Vaud Sonia Poirot

Winterthur Cécile Schwinghammer

Svizzera centrale Ute W. Gottschall

Zurigo Sarah Miebach

 

Impressum Website

 

Redattori principali

Franziska Dürr und Theo von Däniken, TiM/TaM


Angela Reinhard

Progettazione visiva, Nordföhn


Bruno Bütler

Programmazione web


diritti di immagine

© by TiM/TaM Si ringraziano le persone e i musei ritratti. Le foto degli eventi sono di Anita Affentranger, Ladina Bischof, Thomas Kern, Nina Mann e Kathrin Schulthess, tra gli altri.
 

GiM

Comitato direttivo

Katharina Korsunsky

Geschäftsleiterin von:

Verband der Museen der Schweiz (VMS) /

Internationaler Museumsrat (ICOM)

 

Christine Müller Stalder

Mitarbeiterin Förderung 

Stiftung für Kunst, Kultur und Geschichte (SKKG)

 

Simon Niederhauser
Responsabile dell'area tematica cultura
Fondazione Beisheim

 

Theo von Däniken 

Rappresentante Kuverum Services
Comunicazione / Università di Zurigo

Partner

www.migrosmuseum.ch

Museo d'arte contemporanea Migros, Zurigo


www.intergeneration.ch

Piattaforma per le relazioni generazionali. Società svizzera di utilità pubblica (SSUP)


www.kultur-vermittlung.ch

Mediazione culturale svizzera (KVS)


www.mediamus.ch

Associazione svizzera di mediazione culturale nei musei


www.museums.ch

Associazione dei musei svizzeri

GiM

Patrocinio

«TaM – Tandem al Museo» nasce nel 2020 dal progetto «GaM – Generazioni al Museo», ideato nel 2013 dal Percento culturale Migros. Da allora, «Kuverum Services» realizza il progetto di mediazione in collaborazione con la Fondazione Beisheim e altri partner.

 

Partner

La Fondazione Beisheim sviluppa e promuove progetti nei campi dell'educazione, della salute, della cultura e dello sport, i quali rafforzano la convivenza all'interno della società e creano un valore sociale aggiuntivo. Il campo culturale offre a giovani e ad anziani la possibilità di accedere a attività artistiche e culturali, promuovendone la scoperta e l'esperienza comune.