Gim - Generationen im Museum

Alessandro Brönnimann, Lugano

«Sono profondamente convinto che l'arte sia per tutti, senza distinzioni, indipendentemente dal nostro background culturale o dalle nostre capacità interpretative ed è per questo motivo che mi sono interessato al progetto TiMTaM.»

Appassionato di viaggi e arte ed in particolare di fotografia, penso ai musei e teatri non solo come luoghi di cultura ma anche come luoghi di incontro, riflessione e condivisione. Parlo fluentemente italiano, francese e inglese.